icon-bg
icon-bg
icon-bg

I migliori 10 software di monitoraggio della rete

Per gli amministratori di sistema, i programmi di monitoraggio della rete costituiscono un ausilio insostituibile. Grazie a questi software, gli amministratori possono intervenire rapidamente in caso di attività anomale sulla rete locale e ricavano inoltre un quadro chiaro di tutti i processi di rete, riuscendo così ad automatizzare in parte le proprie operazioni quotidiane – in primo luogo, quelle utili a garantire alla rete un’adeguata protezione. Passiamo dunque in rassegna i migliori programmi del 2021 per monitorare una rete locale.

Network Olympus

Network Olympus è un servizio SaaS con interfaccia Web, caratteristiche che garantiscono all’utente una flessibilità e una comodità più elevate. La sua funzionalità principale è il generatore di scenari, che consente di evitare la configurazione di controlli primitivi, i quali non tengono in considerazione alcune circostanze operative dei dispositivi. Può essere utilizzato per organizzare praticamente qualsiasi schema di monitoraggio a prescindere dalla sua complessità in modo da individuare problemi e malfunzionamenti nonché automatizzarne la procedura di risoluzione.

Uno scenario è un tipo di flusso di lavoro basato su un sensore che consente di creare catene logiche, le quali, in base all’esito di un controllo, generano varie notifiche e operazioni finalizzate a risolvere i problemi. È possibile apportare modifiche a ciascun elemento in qualsiasi momento, le quali vengono applicate immediatamente a tutti i dispositivi assegnati allo scenario. Il monitoraggio di tutte le attività di rete è consultabile nel registro di attività come anche nei report dedicati.

Gli utenti che possiedono una rete di piccole dimensioni possono perfino evitare di acquistare la licenza del programma sfruttandone la modalità gratuita.

 Pro  Contro
Gratuito per un numero di asset inferiore a 100 Solo interfaccia Web
Facile da configurare Installabile solo su Windows
Curva di apprendimento graduale Accesso multiutente non disponibile
Generatore di flussi di lavoro  
Sensori per gruppi  

 

Lansweeper Network Inventory

Lansweeper, una soluzione di inventario di rete completamente integrata con l’hardware basato su Windows, è essenzialmente uno “scanner di rete”. Una delle sue caratteristiche più interessanti è che consente a un amministratore di sistema di implementare qualsiasi processo di configurazione della rete in modalità remota, senza alcun bisogno di essere fisicamente presente in sede. L’amministratore non deve neanche installare alcun agente nelle apparecchiature dell’ufficio in quanto il programma individua qualunque dispositivo presente sulla rete in questione.

Tra le funzionalità dell’applicazione, torna molto utile la capacità di pianificare nel registro eventi attività che vanno dai consueti aggiornamenti software all’analisi della rete per verificare la presenza di virus, worm o altro software dannoso. La versione gratuita di Lansweeper comporta comunque numerose restrizioni e le licenze a pagamento sono piuttosto costose.

 Pro  Contro
Gratuito per un numero di asset inferiore a 100 Prezzo eccessivo
Facile da configurare Carico di sistema elevato
Accessibilità Supporto multilingue non disponibile
Helpdesk Funzionalità di distribuzione limitate

 

Observium

Observium è un’applicazione che sfrutta il protocollo SNMP e consente non soltanto di esaminare in tempo reale lo stato di una rete di qualsiasi dimensione, ma anche di analizzarne le prestazioni. Il software si integra con soluzioni Cisco, Windows, Linux, HP, Juniper, Dell, FreeBSD, Brocade, NetScaler, NetApp e altre ancora. Grazie a un’interfaccia utente dal design eccezionale, questo software offre agli amministratori di sistema innumerevoli opzioni di configurazione, tra cui gli intervalli di indirizzi IP per l’individuazione automatica e le impostazioni del protocollo SNMP necessarie per iniziare a raccogliere informazioni di rete.

È inoltre possibile acquisire informazioni sulle specifiche tecniche di qualsiasi apparecchiatura connessa alla rete. Tutti i report generati dall’analisi del registro eventi possono essere presentati sotto forma di grafici e diagrammi che illustrano in modo evidente i punti vulnerabili della rete. Il programma offre sia una versione dimostrativa (il cui set di funzioni, in base alla nostra esperienza, è insufficiente) sia una sottoscrizione annuale (che parte da € 230).

 Pro  Contro
Versione gratuita disponibile Limitazioni della versione gratuita
Avvisi di soglia Complicato da installare
Funzionalità di individuazione automatica Inadatto a reti di piccole dimensioni
Supporto per un’ampia gamma di sistemi Supporto per dispositivi mobili non disponibile

 

Nagios

Nagios è una soluzione di monitoraggio avanzata gestibile tramite interfaccia Web. Imparare a utilizzarla non è semplice, ma vanta una community piuttosto numerosa e una documentazione ben articolata che aiutano a superare ogni difficoltà in un paio di settimane.

Grazie a Nagios, gli amministratori di sistema possono svolgere numerose operazioni, incluso regolare in remoto il carico dei dispositivi utente o dell’apparecchiatura di rete di livello superiore (come commutatori, router e server), monitorare il carico delle riserve di memoria nei database, monitorare i parametri fisici dei componenti dei dispositivi di rete (ad es. la temperatura della scheda madre, in quanto uno dei guasti più comuni consiste appunto in una scheda madre bruciata).

Nagios notifica agli amministratori di sistema qualsiasi anomalia di rete rilevata inviando avvisi automatici all’indirizzo e-mail o al numero di telefono cellulare precedentemente inseriti. È disponibile una versione dimostrativa, che può essere utilizzata gratuitamente per 60 giorni.

 Pro  Contro
Flessibilità elevata Configurazione lunga
Comodi modelli Inadatto alle organizzazioni più grandi
Integrazione con altre applicazioni  

 

PRTG Network Monitor

Progettato per monitorare le reti, questo componente software di PRTG è compatibile con i dispositivi Windows. Non è gratuito (a meno che non si prenda in considerazione la prova gratuita di 30 giorni). Oltre a consentire di eseguire l’analisi dei dispositivi connessi alla rete locale, questo software si rivela estremamente utile anche per rilevare eventuali attacchi di rete.

Tra i vari servizi di rete offerti da PRTG, i più utili consentono di ispezionare i pacchetti, di analizzare e conservare dati statistici nella base di dati, di consultare la mappa di rete in tempo reale (è inoltre possibile accedere alle informazioni cronologiche sugli eventi di rete), di raccogliere parimenti tecnici relativi ai dispositivi attualmente collegati nonché di analizzare il carico dell’apparecchiatura di rete. È innegabilmente comodo da usare, grazie a un’interfaccia utente intuitiva cui si può accedere da qualunque browser. Se necessario, un amministratore di sistema può inoltre accedere all’applicazione da remoto tramite un server Web.

 Pro  Contro
Numerose funzionalità Prezzo elevato
Dashboard personalizzabili Macchinoso
Monitoraggio flessibile Nessun database separato
Utilità di mappatura rete Sensori per gruppi non disponibili

 

Kismet

Kismet è una pratica applicazione open source che offre agli amministratori di sistema tutto l’occorrente per analizzare il traffico di rete, rilevarne le anomalie e prevenirne gli errori. Supporta sistemi di tipo UNIX nonché Windows, Cygwin e macOS. Kismet è spesso utilizzato specificatamente per analizzare reti locali senza fili basate sullo standard 802.11b (incluso reti con SSID nascosto).

Può essere utilizzato per trovare facilmente punti di accesso configurati in modo errato, compresi quelli che risultano illecitamente attivi (solitamente sfruttati dai pirati informatici per intercettare il traffico dati), nonché altri dispositivi nascosti che potrebbero rivelarsi dannosi per la rete. A tal fine, gli sviluppatori si sono prodigati per consentire di rilevare attacchi di rete di vario tipo, sia a livello di rete sia a livello di canale comunicativo. Non appena il sistema rileva uno o più attacchi, il relativo amministratore riceve un segnale di allarme e può adottare le misure necessarie per eliminare la minaccia.

 Pro  Contro
Gratis Interfaccia minimalista
Analizzatore di pacchetti Utilità di analisi lenta
Interfaccia minimalista  

 

WireShark

Wireshark è un analizzatore di traffico dati gratuito e open source che viene riconosciuto a buon diritto come una soluzione esemplare nell’ambito della diagnostica di rete. Offre ai suoi utenti una serie di funzionalità davvero avanzate e si integra alla perfezione con sistemi di tipo UNIX nonché Windows e macOS.

Questa soluzione presenta un’interfaccia grafica, anziché un’interfaccia Web o un’applicazione da riga di comando, dove le richieste andrebbero invece inserite con uno speciale linguaggio di programmazione, complicando inutilmente la vita agli utenti alle prime armi. Tuttavia, gli utenti che desiderano sfruttare maggiori funzionalità, possono configurarle in Lua.

Basta un’unica distribuzione e configurazione di Wireshark sul server per avere a disposizione uno strumento centralizzato con cui monitorare anche la più piccola variazione nelle prestazioni e nei protocolli della rete ed essere in grado di rilevarne e individuarne i problemi sul nascere.

 Pro  Contro
Gratis Non intuitivo
Facile da installare Supporto per dispositivi mobili non disponibile
Analisi dei pacchetti Inadatto alle grandi imprese
Interfaccia flessibile  
Report  

 

NeDi

NeDi è un software interamente gratuito che può eseguire l’analisi della rete in base all’indirizzo MAC (ma i criteri di ricerca includono anche indirizzi IP e DNS) e creare un proprio database. Questo prodotto software ricorre al Web per interfacciarsi con l’utente.

Lo strumento consente di eseguire il monitoraggio online di tutti i dispositivi fisici e delle relative posizioni all’interno della rete locale. Di fatto, è possibile ottenere una serie di informazioni su qualsiasi nodo di rete, tra cui il tipo di firmware, la configurazione e così di seguito.

Alcuni professionisti si avvalgono di NeDi per localizzare dispositivi utilizzati in modo illegittimo (ovvero, rubati). Questo software sfrutta i protocolli CDP/LLDP per connettersi a commutatori e router. Si tratta dunque di uno strumento molto utile, sebbene imparare a usarlo sia meno semplice di quanto sembri.

 Pro  Contro
Gratis Disponibile solo per macOS
Numerose funzionalità Complicato da installare
Utilità di mappatura rete eccezionale Complicato da imparare

 

Zabbix

Il sistema di monitoraggio di Zabbix è una soluzione open source universale per monitorare la rete che può essere configurata per qualsiasi modello di rete. È pensato principalmente per i sistemi con architettura multiserver (nello specifico, Zabbix si integra con i server Linux, FreeBSD e Windows).

Questa applicazione consente di gestire simultaneamente centinaia di nodi di rete, rivelandosi uno strumento estremamente efficace per organizzare le operazioni degli amministratori di sistema presso le grandi imprese. Per distribuire Zabbix su una rete locale, è necessario eseguire agenti software (daemon) oppure utilizzare il protocollo SNMP (o un altro protocollo per l’accesso remoto sicuro). Per gestire l’applicazione, occorre acquisire familiarità con l’interfaccia Web per PHP.

Oltre a ciò, questo software offre un insieme completo di strumenti per monitorare lo stato dell’hardware di rete. È opportuno sottolineare che, per sfruttare appieno tutti i vantaggi di questa soluzione, gli amministratori di sistema devono avere almeno una conoscenza di base di Perl o Python (o qualsiasi altro linguaggio possa essere utilizzato in combinazione con Zabbix).

 Pro  Contro
Gratis Non disponibile per Windows
Facile da installare Complicato da usare
Numerosi plug-in Lento in caso di carico elevato
Personalizzazione avanzata degli avvisi Dashboard non disponibili

 

10-Strike: Network Monitor

Network Monitor di 10-Strike è una soluzione software che automatizza completamente ogni aspetto della sicurezza di rete. Gli amministratori di sistema possono usarlo per prevenire la diffusione di software dannoso su una rete locale, come pure per determinare la causa di ogni eventuale malfunzionamento tecnico dovuto a un cavo danneggiato oppure a un errore delle singole unità dell’infrastruttura di rete.

Questo software, inoltre, monitora costantemente la temperatura, il voltaggio, lo spazio su disco e altri parametri tramite SNMP e WMI. Presenta tuttavia alcuni aspetti negativi, tra cui un carico CPU piuttosto elevato (su cui gli stessi sviluppatori sono molto trasparenti) e un prezzo alto.

 Pro  Contro
Pratico Relativamente costoso
  Carico pesante sul sistema

 

Total Network Monitor 2

Chiudiamo la nostra rassegna con un altro dei nostri prodotti, Total Network Monitor 2 (TNM 2): una soluzione software estremamente efficace e vantaggiosa per il monitoraggio di rete dei server che rappresenta l’equilibrio perfetto tra una comodità senza paragoni (l’interfaccia grafica non è disponibile su gran parte delle soluzioni gratuite) e una vasta gamma di funzionalità. Uno dei più importanti componenti programmabili di Total Network Monitor 2 sono i monitor, che eseguono controlli con la doverosa periodicità. L’elenco di controlli a disposizione è sbalorditivo! Consentono di monitorare quasi tutti i parametri, dalla disponibilità dei server sulla rete al relativo stato di servizio.

Un fattore degno di nota è che questi oggetti sensore sono in grado di occuparsi autonomamente delle conseguenze iniziali di un eventuale problema (ovvero senza l’intervento di un amministratore di sistema), riavviando, ad esempio, determinati servizi o dispositivi utente, attivando l’antivirus e aggiungendo i nuovi eventi al registro dedicato. In parole povere, tutte operazioni che un amministratore di sistema era solito eseguire manualmente.

I report contengono tutte le informazioni associate a ogni controllo effettuato dal monitor selezionato. Una copia di questa applicazione costa solo €170.

 Pro  Contro
Prezzo conveniente Dashboard non disponibili
Facile da configurare Multithreading non disponibile
Interfaccia intuitiva Nessun nuovo aggiornamento

 

Conclusioni: come scegliere il programma ideale per il monitoraggio della rete

Decidere quale sia il programma migliore per il monitoraggio di una rete locale e nominarlo vincitore indiscusso non è ovviamente una passeggiata. Ma la nostra opinione è che Network Olympus sia un prodotto che offre numerosi vantaggi a un costo iniziale decisamente modesto, in quanto non è necessaria alcuna formazione specifica per iniziare a usarlo. Come se non bastasse, non comporta gli svantaggi tipici delle soluzioni open source, quali l’assenza di aggiornamenti e la scarsa compatibilità (a livello di sistema operativo o hardware). In definitiva, questa soluzione consente di monitorare efficacemente tutti gli eventi che si verificano su una rete locale e di intervenire in maniera tempestiva.

21 luglio 2020

System Administrator Appreciation Day 2020!

Friends, the middle of July is far behind us, and that means the final Friday of the month is coming...

17 giugno 2020

Network Olympus 1.8.0: New dashboard Sensors/Actions and other improvements

Hello, friends. We wish to draw your attention to the recent Network Olympus update.